Benvenuto in Katuma! Accedi o Registrati

0
Carrello
Non ci sono prodotti nel carrello.

CanaveseIl Canavese  è una zona storico-geografica del Piemonte estesa tra la Serra di Ivrea, il Po, la Stura di Lanzo e le Alpi Graie, ossia il territorio compreso tra Torino e la Valle d'Aosta e, verso est, il Biellese e il Vercellese. I suoi centri di maggior rilievo sono le città di Ivrea, considerata la capitale del Canavese, quindi Chivasso, Ciriè, Cuorgnè e Rivarolo Canavese.

Stampa Email

salampatataCanavese, terra di eccellenze enogastronomiche che derivano da antiche tradizioni grazie alle caratteristiche del territorio, la cui origine glaciale rende le sue terre ricche di sali minerali e quindi luogo ideale per la coltivazione della vite e dei frutti di bosco, per la produzione di miele e per molto altro.

Stampa Email

viafrancigenasigericoLa Via Francigena ha rappresentato nel corso dei secoli, fin dall’alto medioevo, l’itinerario seguito dai pellegrini dell’Europa del centro-nord, per raggiungere Roma, sede del Papato e cuore della Cristianità.

Stampa Email

peracuncaSono molti i reperti di epoca preistorica o romanica presenti nel Canavese. Uno dei più significativi è la“Pera Cunca”, in prossimità di Masino. Questo masso erratico con coppelle lavorate è uno più noti del Canavese, ma altri ritrovamenti di questo tipo si possono vedere alla Paraj Auta, una modesta elevazione posta sul territorio fra Ivrea e Pavone Canavese.

Stampa Email

Cop RMA 16La Rete Museale AMI è un'iniziativa interprovinciale, innovativa, che mira a valorizzare i siti museali presenti sul territorio attraverso una duratura azione promozionale, volta a farli conoscere come parti di un sistema rappresentativo della cultura e delle tradizioni del territorio.

Stampa Email

CastellieDimoreNella provincia di Torino, disseminati lungo i fiumi, nelle pianure e sulle colline, sono presenti 22 castelli e dimore storiche visitabili. Ben 6 di questi si trovano in Canavese. La massiccia presenza di castelli è dovuta all'antica necessità di controllare le importanti rotte viarie che si uniscono nella piana di Ivrea: la via di Francia attraverso i valichi della Valle d’Aosta, la strada per Torino e quella per Milano. Molti castelli sono poi stati trasformati in dimore dai Savoia.

Stampa Email

LagoSirioIl Canavese, territorio ricco di fascino e di tesori naturalistici, storici ed artistici, si estende tra verdi vallate e dolci colline costellate di vigneti e castelli, parchi, riserve naturali e cime innevate. Grazie a numerosi itinerari escursionistici segnalati, è possibile scoprire la natura selvaggia e incontaminata dell'Anfiteatro Morenico di Ivrea e i suoi laghi di origine glaciale.

Stampa Email

Joomla SEF URLs by Artio